Fase 3: Descrizione del percorso

Da La Ciotat a Cassis

La terza fase ci porta lungo il Sentiero del Cap Canaille da La Ciotat a Cassis. Il percorso si snoda sulle scogliere più alte della Francia: una vista spettacolare è garantita! A La Ciotat dobbiamo rifornirci di provviste e acqua, perché non ci sono luoghi di sosta lungo il percorso.

Anche la salita vale la pena: il porto di La Ciotat, con le sue vicine e imponenti scogliere, merita sempre uno sguardo indietro. In cima, attraversiamo la strada di accesso alla stazione di segnalazione e seguiamo il sentiero segnalato in giallo. Sentier du Cap Canaille a ovest. D'ora in poi, il sentiero si snoda quasi esclusivamente lungo il bordo delle scogliere, a volte in salita, a volte in discesa. Solo in pochi punti si tocca il percorso panoramico noto come Route des Crêtes per gli automobilisti.

Il punto culminante di questa lunga escursione ci attende: il Massiccio delle Calanques con le sue baie simili a fiordi. Oggi ci godiamo il panorama da lontano, domani attraverseremo il massiccio all'altezza della Grand Candelle.

Alla fine del tour della scogliera ci incontriamo di nuovo con il La Route des Crêtes e il GR 51, che ora seguiamo fino a Cassis.

Fatti sulla fase 3

Percorso: 10,9 km
Altitudine metri: 630 m di salita / 630 m di discesa
Durata: 4:45h (senza pause)
Vedi anche Profilo altimetrico

Punti di ristoro lungo il percorso

Non ci sono punti di ristoro lungo il percorso, portate con voi cibo e acqua a sufficienza!