Fase 1: Descrizione del percorso

Da Bandol a Saint-Cyr-Sur-Mer

La nostra escursione inizia all'estremità meridionale di Bandol con una vista sulla pittoresca mini-isola dell'Île de Bendor (cfr. ArrivoPernottamento a Bandol):

Seguiamo il sentiero costiero Sentier Littoral, segnalato in giallo, che inizia qui e ci conduce prima lungo la spiaggia della baia balneare semicircolare di Bandol. Lasciamo quindi la città attraverso una strada secondaria asfaltata. Alla fine del villaggio, si passa davanti a un complesso di appartamenti allungato tra le recinzioni, dopodiché il percorso si snoda nella natura: si cammina su sentieri forestali attraverso il bosco di conifere, con il mare, la scogliera rocciosa e molte baie con acqua cristallina sempre alla nostra sinistra.

Dopo circa 10 km di escursione (vedi indicatore chilometrico sulla mappa), il Sentier Littoral è chiuso per pericolo di frana (da settembre 2019). Questo punto può essere evitato senza problemi, quindi abbiamo segnalato solo il bypass sulla nostra mappa e nel download del file GPX (cioè il tratto tra i chilometri 10 e 11). Probabilmente è prevista una riparazione del sentiero - se nel frattempo è stata completata, saremmo lieti di avere notizie (Feedback qui)!

Raggiungiamo Saint-Cyr-sur-Mer verso l'ora di pranzo: qui ci sono numerosi ristoranti e un piccolo supermercato nel quartiere La Madrague (vedi mappa). Tra l'altro, qui termina il sentiero escursionistico costiero Sentier Littoral. La seconda parte della nostra escursione ci porta quindi nel pomeriggio, senza segnavia, nell'entroterra fino a La Cadière-d'Azur ed è il tratto di collegamento con il GR 51, sul quale cammineremo il giorno successivo.

Fatti sullo stadio 1

Percorso: 20,0 km
Altitudine metri: 490 m di salita / 340 m di discesa
Durata: 6:45h (senza pause)
Vedi anche Profilo altimetrico

Punti di ristoro lungo il percorso

Numerosi ristoranti lungo il percorso a Saint-Cyr-sur-Mer e sul lungomare, piccolo supermercato a Saint-Cyr-sur-Merim nel quartiere di La Madrague (vedi mappa).

Da Saint-Cyr-sur-Mer a La Cadiére-d'Azur 

Alla rotonda vicino al Camping Les Baumelles, ci allontaniamo dal mare e camminiamo un po' verso l'interno, in leggera salita, attraverso la pineta del campeggio. Dopo il bosco, alla prima occasione svoltate a destra (subito dopo il chilometro 13). Quindi svoltare immediatamente a sinistra (cartello Chemin des Baumelles). Poco prima del chilometro 14, si raggiunge il cartello di uscita di Saint-Cyr-sur-Mer e si gira a sinistra sullo Chemin du Pont des Agnes. Dopo aver superato la linea ferroviaria e la strada ad essa parallela, si svolta sul Chemin de la Clare. Questo inizia con un dislivello di circa 50 m a destra, visto dal ponte, e prosegue su una rampa piuttosto ripida.

Da questo momento in poi, l'orientamento diventa più facile: camminiamo dritti lungo il bordo in forte pendenza della collina che abbiamo appena scalato. Da qui si gode di una splendida vista sulla baia di Saint-Cyr-sur-Mer. La nostra destinazione per la giornata, La Cadiére-d'Azur, si trova all'estremità settentrionale della collina. Un groviglio di piccoli sentieri e strade secondarie attraversa questa bellissima zona prevalentemente vinicola. Quale dei due sentieri prendere esattamente è irrilevante, basta non scendere troppo a sinistra e tornare a valle. A destra, la strada D266, relativamente trafficata, limita il nostro terreno. Abbiamo quindi deciso di prendere una via di mezzo: poco dopo il chilometro 16, giriamo a destra, scendiamo un po' nella fertile vallata, poi giriamo nuovamente a sinistra al chilometro 17. Dopo 20 km si raggiunge il centro di La Cadiére-d'Azur.