Fase 4: Mappa

Da Cassis attraverso il Parc National des Calanques fino a Les Baumettes

Fase 4: Descrizione del percorso

Da Cassis al Parco Nazionale delle Calanques

La quarta tappa ci porta sul GR 51 da Cassis allo spettacolare paesaggio dei fiordi del Parc National des Calanques. Prima di iniziare l'escursione, tuttavia, è bene informarsi se la riserva naturale è aperta all'attraversamento.

In caso di grave pericolo di incendio boschivo (temperature elevate o forti venti), l'accesso agli escursionisti è vietato! Questo avviene regolarmente tra l'inizio di luglio e la metà di settembre. L'Ufficio del Turismo di Cassis fornisce informazioni sulle norme di accesso direttamente in loco e online (Link: https://www.ot-cassis.com/de/zugang-zu-den-calanques.html). In alternativa, le informazioni sono disponibili anche qui: http://cg13.eway.fr/conditions.php. Lì, durante la stagione, viene fornita una tabella aggiornata quotidianamente per l'intero dipartimento di Bouches-du-Rhône - per la nostra escursione, la terza voce dal basso è rilevante ("Les Calanques entre Marseille et Cassis").

Se l'accesso è chiuso, bisogna assolutamente rispettarlo: trovarsi in un'area così difficile da raggiungere quando c'è il rischio di incendi boschivi può essere pericoloso per la vita. Coloro che sono stati colpiti dalla chiusura e che quindi non possono continuare le escursioni come previsto, dovrebbero concedersi una notte in più a Cassis, fare una gita in barca alle Calanques, sdraiarsi sulla spiaggia o visitare una delle cantine di Cassis (maggiori informazioni qui): https://www.ot-cassis.com/de/). Chi fa escursioni tra ottobre e fine maggio è al sicuro: la legge, in base alla quale l'accesso può essere regolamentato, è applicabile solo tra il 1° giugno e il 30 settembre.

L'itinerario escursionistico di oggi ci porta prima lungo il porto naturale del Calanque de Port-Miou e poi sul GR 51 nella riserva naturale. Ci sono alcuni saliscendi e alcuni metri di altitudine da superare. Ma lo sforzo è ricompensato nelle giornate limpide con una vista a 180 gradi su tutta la costa: a est si vedono le scogliere rossastre di Cap Canaille, mentre sulla destra si staglia la sagoma di Cap Sicié (vicino a Tolone). L'attrazione a ovest è Cap Morgiou con l'omonima calanca.

Fatti sullo stadio 4

Percorso: 15,7 km
Altitudine metri: 780 m di salita / 690 m di discesa
Durata: 6:30h (senza pause)
Vedi anche Profilo altimetrico

Punti di ristoro lungo il percorso

Non ci sono punti di ristoro lungo il percorso, portate con voi acqua e provviste sufficienti!

Fase 4: Alloggio

Una delle camere degli ospiti di William

Pernottamento ai margini del Parc National des Calanques

Non ci sono alloggi nella riserva naturale del Parc National des Calanques, quindi alla fine della quarta tappa dobbiamo passare alla periferia sud di Marsiglia per la notte. Esistono diverse alternative:

  1. Pernottamento presso William, che offre diverse camere o appartamenti in una delle prime case ai margini del Parco Nazionale (viacalanques.comin alternativa è possibile prenotare anche presso Airbnb). William lavora come fotografo e ha progettato le camere con grande attenzione ai dettagli. Su richiesta, William offre anche la colazione (a partire da 2 persone, 7,50 € a testa). Si consiglia di farlo in quanto non ci sono panetterie o supermercati nelle immediate vicinanze dell'alloggio. Tuttavia, la cena viene fornita in loco:  Alla fine della strada si trova la pizzeria "Chez Ze".. Soprattutto nei fine settimana, questa pizzeria è molto frequentata, per cui è consigliabile prenotare un tavolo direttamente quando si passa davanti alla fine della quarta tappa. Per chi preferisce provvedere da sé: a circa 1,3 km, lungo la strada principale, si trova un piccolo negozio di frutta e verdura con formaggi locali e, pochi metri più avanti, un panificio (su qui). Il supermercato più vicino dista oltre 2 km (qui). Tuttavia, il percorso è tutt'altro che affascinante: si passa prima davanti a un istituto di pena e poi si incontrano condomini di dimensioni relativamente grandi che contrastano con la vicina riserva naturale. Il nostro suggerimento è quindi: pernottamento da William con colazione, cena in pizzeria e riempimento delle borracce per il giorno successivo con acqua del rubinetto. Le disposizioni per la fase successiva non sono realmente necessarie.  Vedi punti di ristoro sul palco 5.
  2. Se le camere di William sono al completo o per chi desidera un po' più di comfort, c'è un'interessante alternativa con l'Hôtel 96 (link: Albergo 96): Sebbene la passeggiata sia più lunga di circa 2 km (oltre la prigione, vedi sopra), si finisce in un complesso ben curato, simile a un parco, con molti comfort, ampie camere e una piscina.
  3. Come ultima alternativa, c'è un collegamento in autobus almeno ogni ora con la linea 22 in direzione del centro di Marsiglia con molti altri hotel (partenza all'incirca all'altezza della casa di William), Informazioni sulla linea 22).

William gestisce la sua piccola pensione con il nome di "Le Garage des Calanques".

La camera degli ospiti e uno degli appartamenti vengono affittati anche per singole notti.